Gilbert Hsiao

1956 USA

rappresentati

Gilbert Hsiao cresce nella città di Terre Haute, in Indiana, figlio di una coppia di studiosi cinesi trasferitisi negli USA negli anni ’40 per svolgere le proprie ricerche post-dottorali. Approda a New York a metà degli anni settanta per frequentare la Columbia University, dove studia storia dell’arte. Tuttavia, dato che alla Columbia non si tengono corsi di belle arti, si ritira e inizia a studiare disegno presso la Art Student League e il Pratt Institute. La sua opera è incentrata sull’esplorazione della percezione visiva e su ciò che ci accomuna in quanto esseri umani, anziché su ciò che ci differenzia gli uni dagli altri. Hsiao ha partecipato a residenze artistiche organizzate da: Millay Colony for the Arts (Austerlitz, New York), Walsh Sharpe Foundation (Brooklyn), Art Omi (Ghent, New York), Gallery Aferro (Newark, New Jersey), e Raygun Projects (Toowoomba, Australia). Inoltre, ha ricevuto una borsa di studio per le Arti Pittoriche da parte della New York Foundation for the Arts. Le sue opere sono state esposte presso importanti istituzioni come il P.S. 1, il Contemporary Arts Museum di Houston e il Museum of Art di Indianapolis, oltre che in spazi espositivi alternativi e gallerie in America, Asia, Europa e Australia.

Eclipsed, 2017

Acrilico su legno, diametro 61cm

Gyro, 2014

Acrilico su tavola, diametro 147cm

Lift II, 2013-14

Acrilico su tavola, 122 x 61

Tectonica, 2010-11

Acrilico su tavola, 48 x 48

White noise II, 2011

Acrilico su tavola, 51 x 51

Artisti

Torna alla pagina di tutti gli artisti.