SITO IN AGGIORNAMENTO

COSTANTINI NADIA


Biografia

Nadia Costantini nasce a Mirano (Venezia). Si è diplomata all'Istituto d'arte di Venezia e all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Ha insegnato all'Istituto d'arte di Venezia, discipline pittoriche ed educazione visiva. Negli anni sessanta la sua pittura risentiva della formazione astratto-informale, il cui distacco è avvenuto gradualmente nel decennio successivo per poi maturare la svolta verso una razionalità, che attraverso elementi geometrici esprime dinamismi ottici. Tagliare, unire, raggruppare, tensionare, costringere fasce che nascono da semplici forme geometriche per poi liberarsi in fluttuanti direzioni spaziali, questo è il senso della sua ricerca tesa a strutturare empaticamente lo spazio. Così nascono le Torsioni, Flussi di superficie, e i Fluttuanti, la cui derivazione dall'opera pittorica è conseguente. Infatti le fasce pittoriche muovendosi dinamicamente in apparente tridimensionalità nel campo del quadro, danno origini a forme complesse che si realizzano sotto il nome di Modulazioni di superficie e Scansioni di superficie.Tra lei e il materiale, plastica (polipropilene), teflon, pvc e acciaio inox, c'è un conoscersi e rispettarsi, accettando anche le modificazioni nel tempo, per concedersi di ricavare forme diverse e in continua evoluzione nello spazio: comunque di trovare un posto altrove. Nel 1978 è stata tra i soci fondatori del gruppo Verifica 8+1 di Mestre Venezia, con cui ha partecipato a mostre a Torino, Brescia, Bergamo, Firenze, Roma, Bologna. Tra le mostre più importanti cui ha partecipato, ricordiamo: 1972- Galleria La Pulce - Mestre (Ve) 1978- Verifica 8 + 1 Mestre (Ve) 1978- Tre giorni verdi Gall. Sincron- Montecchia di Crosara 1978- Incontro Verifica 1978 - Gall. Sincron - Brescia 1979- Proposta operativa (Verifica 8+1) Gall. Fumagalli- Bergamo 1979- Centro del Portello Genova 1979- TI. Zero (operatori Verifica 8+1) - Torino 1980- Verifica 8+ 1 Mestre (Ve) 1981- Austellung der Associazione Amund des Studio AM Roma- Wien 1981- Galleria Bevilacqua La Masa Arte come ricerca - Venezia 1981- Arte Tre- Galleria Al Borgo Belluno 1983- Omaggio a Virginia Woolf Galleria d'Arte Riviere Mirano (Ve) 1984- Chiesa Storica di S.Giacomo- Immagino Strutture - Vicenza l997- Manifestazione Fuori l'Arte- Mestre (Ve) 1999- Associazione Punto 6 S. Vito al Tagliamento 2003- Proart La materia plastica diventa Arte - Prochim- Milano Plast 2006- Visualizzazioni Contemporanee- 3 artisti veneti a confronto- Gall.Minima- Mestre (Ve) 2007- Art Traverso 2- show room Ga- sperin Raffaele srl.- Mel (Bl) 2007- Magmatica- Barchessa di Villa Morosini Mirano (Ve) 2008- Fluttuanti e scansioni di superficie centro d'arte e cultura Brolo Mogliano Veneto (Tv) 2008- Alberto Biasi e l'occhio a nord est Palazzo delle contesse Mel (Belluno) 2009- L'anima del suono Pardes laboratorio di ricerca d'arte contemporanea Mirano -(Ve) 2010- Arte Scienza Progetto Colore Museo di Santa Caterina Treviso (con Franco Costalonga) a cura di Elsa Dezuanni e Giovanni Granzotto 2011- Pinocchiando con... Centro culturale Candiani Venezia-Mestre a cura di Giorgio Costantino 2012- Tessuto non Tessuto Museo Mocenigo Centro studi del tessuto e del costume- Venezia a cura di Dino Marangon 2013- Nadia Costantini Arte Programmata Galleria Comunale di Cappella Maggiore a cura di Duilio Dal Fabbro con testi di Giovanni Granzotto e Alberto Pasini 2014- Galleria La Roggia - Pordenone 2014- La Percezione creativa a nordest a cura di Giovanni Granzotto e Dino Marangon Palazzo Todesco, Vittorio Veneto 2014- Maestri a nordest- terza rassegna biennale d'arte contemporanea a cura di Giuseppe Onesti San Giovanni di Casarsa (Pn) 2014- Ascoltare Arte a cura di Giorgio Costantino -Villa Rizzo VEZ- Mestre (Ve) 2015- Così lieve così forte Arte al femminile nell'età contemporanea- Artetivù Marcon-Ve

Testi

Non sono presenti testi per l'artista selezionato